domenica, dicembre 10, 2006

Le notti bianche

Una notte piena di interrogativi è inevitebilmente una veglia interminabile. Mi bruciano gli occhi, ho sonno, ma so benissimo che se mi mettessi a letto non riuscirei ad addormentarmi. Chissà perchè poi mi vengono in mente tutte queste cose...
Sono turbata...
Inquieta...
Sarà grave?
Credo di sì, visto che neppure il sottofondo musicale simil-ninnananna riesce a compiere il suo dovere e a farmi addormentare. Perchè poi? Mah...
Fino a quando mi sono messa a letto ed ho tentato di prendere sonno non c'era niente di strano in me, niente che mi desse ansia, niente su cui lambiccarmi.
Poi, stavo quasi per cadere in quel dolce stato di semi-incoscienza che precede il sonno, quando l'incantesimo si è rotto, il mio cervello ha ripreso a lavorare a pieno ritmo e addio sogni!
Eppure oggi non ho bevuto nemmeno una goccia di caffè, dunque non capisco questa insonnia assurda...
E' possibile che una risposta stupida - ad una domanda ancora più stupida - data da una versione virtuale della "Magica Palla 8" possa avere un effetto così devastante?
Meno male che non leggo gli oroscopi...chissà cosa potrebbe succedermi se non fosse così!!!

Listening to:
Quello che non so di te - Luca Madonia feat. Franco Battiato

Etichette:

3 Comments:

Blogger Fabrizio said...

E' strano... io anche quando sono nel pieno dei crimini mentali, delle illusioni, e delle torture self-made riesco a dormire!

10 dicembre, 2006 10:37  
Anonymous vale said...

Sono un paio di notti che non vado a dormire prima delle 2 per poter crollare subito..spero di non fare lo stesso stanotte!Domani levataccia per spagnolo:(baci.v

10 dicembre, 2006 21:44  
Blogger stefano said...

Secondo me chi ha inventato la palla magica 8 era uno che non riusciva a dormire e che si e' voluto vnedicare sul mondo intero. Scaaappaaaaa!!! Baci

10 dicembre, 2006 23:54  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home