sabato, febbraio 28, 2009

Anticipazioni di primavera

Osservo i trifogli verde tenero, ospiti non graditi ostinatamente rispuntati nei vasi di mia madre nonostante i suoi costanti sforzi sterminatori, che tremano languidi all'ombra delle piante e le lenzuola stese nel palazzo di fronte, che garriscono al vento come bandiere e proiettano un'ombra danzante, ora sottile e precisa come una lama, ora gonfia come una vela. Provo un sentimento di fratellanza. Anch'io mi muovo, sebbene impercettibilmente.

Listening to:
Le solite cose - Cristina Donà

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home