martedì, settembre 25, 2007

Un sogno blu

Le ore, i giorni, i mesi, gli anni si affastellano e orologi e calendari impietosamente ce lo ricordano. Eppure, nonostante il cumulo sia ormai alto, a me pare di avere a portata di mano istanti, volti , voci e profili che dovrebbero essere completamente sepolti. A volte riemergono come per uno strano moto convettivo, arrivano alla superficie, sfiatano, tornano giù in un'altalena ad oscillazione variabile. Si ripresentano in maniera inopinata e riscaldano notti anonime in una stanza spoglia, riempiendo il risveglio di un'atmosfera attonita.
Listening to:
Day seven - Explosions in the Sky

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home