mercoledì, aprile 06, 2016

Scrivo e cancello. Scrivo e cancello. Come le onde sulla sabbia del mare. Scrivo e cancello, perché la voglia non mi manca ma la crudeltà mi fa difetto. Questo non mi rende migliore, sono stata anch'io crudele e sconsiderata: ciascuno fa del male a volte, come dice la canzone. Non importa se in buona o cattiva fede, il dolore è sempre dolore e il resto sono inutili giustificazioni buone solo per ripulirsi la coscienza. La penitenza è l'unica che può sbiancare certe macchie. Così rinuncio e cancello e questo è uno dei miei modi per espiare.

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home