lunedì, gennaio 01, 2007

Surreale, ma bello...

Avrei potuto trascorrere un banalissimo S.Silvestro giocando a carte da qualche parte. Avrei potuto vestirmi bene, mettermi un bel paio di scarpe, indossare una allegra faccia di circostanza e guardare i minuti passare sul quadrante dell'orologio durante qualche noiosissima e interminabile partita di Mercante in Fiera. Di certo, se l'avessi fatto sarei considerata una persona normale, ma non mi è mai importato molto della "normalità", così ho deciso di fare esattamente il contrario. Mi sono vestita come in ogni altro giorno dell'anno, ho indossato le scarpe da ginnastica come sempre e ho riso di cuore, sguaiatamente forse, ma sinceramente.
E' stato un Capodanno speciale, per nulla razionale, ma tremendamente divertente. Non lo dimenticherò per molto, molto tempo: il consueto tour della Piana; il brindisi in Piazza Pozzo; l'esplorazione della suggestiva via S.Basilio; il messaggio cifrato lasciato a chi ha deciso che è tempo di unirsi ai "normali", a quelli che - per citare il grande Gaber, di cui ricorre oggi l'anniversario della morte - fanno finta di essere sani...
E che la gente continui pure a guardarci con occhi che esprimono disapprovazione, a giudicarci imbecilli. Quando siamo insieme e facciamo le nostre "stupidaggini" noi siamo felici, questo conta. E provo pena per quelli che hanno perso la capacità di non prendersi sul serio.

Rido di me stessa e rido del mondo, rido di cuore, senza sforzo.

Listening to:
Far finta di essere sani - Giorgio Gaber

Etichette:

3 Comments:

Anonymous vale said...

Brava,brava!Che bello!Non vedo l'ora che torni così mi racconti tutto!Quella sciarpa ha qualcosa di familiare... :) e in foto rende ancora di +!

03 gennaio, 2007 22:08  
Anonymous Anonimo said...

Le feste, come ogni giorno della nostra vita, va passato nel modo che + ci fa star bene e non come una cosa abitudinaria. W un pizzico di follia. Ed ancora mille auguri x il nuovo anno!! baci SpiderMiNNo

06 gennaio, 2007 20:58  
Anonymous Belita said...

Interesting to know.

10 novembre, 2008 13:15  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home