domenica, aprile 15, 2007

As time goes by

L'illusione del dinamismo dura il breve spazio di un batter d'occhio, poi, immediatamente, ecco un piccolo particolare che denuncia tutta la sclerosi emotiva che mi ha sempre caratterizzato...e non mi spiace affatto.

Listening to:
Oceano di gomma - Afterhours

Etichette:

1 Comments:

Anonymous vale said...

Mi spiace che la tua permanenza qui ti pesi molto, non dev'essere facile. E' chiaro che nessun luogo è paragonabile alla propria casa. Ti auguro comunque di trovare un posto in questa città e qualcuno o qualcosa che non dico possa fartela piacere, ma riesca a rendere la tua permanenza più sostenibile e magari serena. -Spero che non prenderai male questo intervento,vengo in pace-

15 aprile, 2007 20:02  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home