domenica, aprile 22, 2007

Libera uscita


Le pareti della mia minuscola stanza sembrano avvicinarsi ancor di più tra di loro ed avverto un senso di abbandono. Eppure ho trascorso una serata piacevole. Ma tutta l'ilarità di oggi si spegne davanti alla prospettiva poco allettante del domani.
Perché non posso mai essere felice e divertita senza che l'ombra lunga della malinconia si agiti dietro le mie spalle?
E' ancora forte l'eco delle risate e già si approssima a velocità supersonica il tempo degli arrivederci che fanno rima con gli adii, perché le distanze sono quel che sono e la vita è avida e si prende tutto il tempo a disposizione. Mi mancherà da morire quello scambio serale di confessioni e consigli, di aneddoti ed opinioni e mi mancheranno le battute e tutte le stupidaggini dette e fatte insieme...

Listening to:
Festa mesta - Marlene Kuntz

Etichette:

1 Comments:

Blogger stefano said...

Lo sai, è proprio bello passare da queste parti e trovarci sorrisi, che anche se le ombre si agitano alle loro spalle sono sempre sorrisi. P.S. mi piace un sacco FREDDO. Bacini...

22 aprile, 2007 20:53  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home