sabato, settembre 27, 2008


Torno a casa dopo un paio di giorni a Torino e mi ritrovo questa notizia, pronta a trafiggermi non appena accendo la Tv. E pensare che appena mercoledì scorso in legatoria avevo scelto per la copertina della mia tesi un azzurro chiaro, quasi turchese, perché mi ricordava gli occhi del mio attore preferito di sempre.

Ciao, "Fast" Eddie Felson. Chissà se anche tu hai sorriso prima di morire...

Etichette: , , , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home